“Per-Corsi” Ascom

Come ogni grande impresa industriale, il ricorso alla formazione professionale dei propri dipendenti è ormai elemento naturale, essenziale (il più delle volte obbligatorio in ragione dei molteplici adempimenti richiesti dalle norme europee, nazionali e locali), ma anche condizione necessaria per poter competere nel mercato moderno.

Più che mai oggi, per esempio, di fronte ad una tecnologia sempre più sviluppata, per le imprese diventa vitale il continuo miglioramento delle capacità e delle conoscenze dei propri lavoratori rispetto ad essa, per cercare di stare al passo con le imprese operanti nello stesso settore.

Il caso Fiat di questi ultimi anni è emblematico di un percorso di rilancio straordinario dell’impresa, fatta non più vendendo pezzi e arrendendosi ad un apparente destino di declino, ma ricompattando, migliorando l’esistente, razionalizzando ove necessario, investendo in conoscenza e sviluppo , credendo nelle capacità dei dipendenti (pochi o nessuno sono stati gli scioperi, legati al piano di rilancio dell’azienda) creando nuove idee, nuove auto, nuove promozioni. Tutto ciò reso possibile, oltre ad indubbie capacità gestionali dei vertici, anche attraverso vari processi di formazione professionale, di tutto il personale, operai, quadri, dirigenti, manager.

Lo stesso discorso vale anche per il settore commercio, con la differenza che gli operatori devono fare da se stessi. Aggiornamenti, adeguamenti, sviluppo, formazione, purtroppo sono a noi preclusi se non a condizioni difficili da sostenere (doversi recare in terraferma, costi e oneri eccessivi, tempi e modalità insostenibili) .

Il “percorso” che l’Ascom intende offrire ai propri associati è appunto quello di un processo di formazione continua, accompagnato da un sistema di assistenza sindacale per gli adempimenti necessari che la stessa formazione impone, con un occhio di riguardo ai costi, che questa formazione comporta (i prezzi di questi due primi corsi è stato volutamente contenuto ed offerto a tutti, associati e non, in forma promozionale).

Il primo “percorso- obbligatorio” è stato il corso 626/94, di formazione sulla disciplina della sicurezza nei luoghi di lavoro (che si terrà nuovamente in marzo o subito dopo pasqua, per tutti coloro che non lo hanno ancora fatto).

Il secondo “percorso-formazione” è stato il corso per operatore di sala, che si ripeterà ampliato, in primavera. Altri si stanno programmando, tra cui vetrinista, lingua inglese, informatica, nella prospettiva della formazione e ancora antincendio, primo soccorso, privacy, nella prospettiva degli obbligatori.

Altri ne sono in cantiere, ma occorre pazienza, tenacia e soprattutto iniziare un discorso comune di associazione, senza il quale le nostre possibilità di crescita, di affermazione professionale, di tutela, quando necessaria, del nostro lavoro in tutte le sue più diverse articolazioni, possono rimanere limitate o escluse per il semplice fatto di essere soli.

Pertanto tutti gli operatori del settore commercio sono invitati ad affrontare questo PERCORSO INSIEME all’Ascom, affinché la forza di ciascuno di voi possa essere anche la forza di ognuno di noi.

Annunci

One thought on ““Per-Corsi” Ascom

  1. Pingback: Corsi e ricorsi per l’impresa. – Ascom Confcommercio Isola di Procida

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...