I saldi del “Venerdì Santo”.

In una logica di collaborazione con l’Associazione “I Ragazzi dei Misteri”, visto l’indubbio valore storico-culturale che svolge, il consigliere comunale Domenico Aiello, d’intesa con il Presidente dell’Ascom di Procida Eugenio Michelino, ha preparato un invito rivolto a falegnamerie, ferramenta ed attività similari dell’isola per sollecitare un contenimento dei prezzi, in considerazione dell’enorme impegno economico dei ragazzi e delle loro famiglie. Attraverso la compilazione di un documento, nel quale con l’indicazione dei prezzi del materiale più in uso per la preparazione delle “basi” dei “Misteri”, si potrà pervenire così ad un unico prezzario che sarà cura dell’Ascom e del Comune far pervenire a tutti i ragazzi interessati. L’iniziativa, naturalmente, ha ricevuto la massima collaborazione delle attività interessate, alcune delle quali hanno già comunicato l’intenzione di venire incontro alle esigenze economiche de “I ragazzi dei Misteri”. L’Ascom, nel ringraziare tutti i soggetti coinvolti, ribadisce il suo impegno per favorire iniziative ed attività che sappiano esaltare le grandi capacità inventive e realizzative dei nostri giovani nel segno della storia e delle tradizioni di Procida.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

One thought on “I saldi del “Venerdì Santo”.

  1. Pensate a far risparmiare noi padri di famiglia. Noi consumatori.
    Il trend verso Napoli è altissimo non vi resterebbe che il turismo estivo.
    saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...