Pasqua nel segno della tradizione e della cultura in Campania

L’Assessorato al Turismo della Regione Campania rende noto l’andamento delle presenze turistiche nel periodo pasquale: a fronte di una sapiente offerta artistico-culturale variegata nel segno della qualità, la risposta non solo in termini di presenze è stata molto positiva, a dimostrazione che questa è la strada da intraprendere anche per l’isola di Procida.
Nello stesso periodo inoltre, sono stati distribuiti dagli operatori commerciali dell’isola ai turisti che hanno scelto Procida come meta del loro soggiorno pasquale, circa 6.000 brochure dell’iniziativa Ascom “Procida in festa“, contenente un’articolato programma di eventi commerciali, culturali e promozionali che avranno inizio il prossimo 20 aprile per concludersi il 1° maggio.

Al successo della distribuzione si è aggiunto anche un successo di critica da parte di coloro che hanno ricevuto il materiale informativo, alcuni dei quali hanno già manifestato l’entusiastica intenzione di tornare per prendere parte ad alcuni degli eventi, mentre altri stanno in queste ore visitando in massa il nostro blog per conoscere nel dettaglio i vari appuntamenti.
Intanto gli operatori non presenti nella brochure si sono prontamente attivati organizzando uleriori eventi che sarà cura dei diversi Centri Commerciali naturali (Borgo Sent’Co, Piazza Olmo, Borgo Marina Chiaolella, Piazza dei Martiri e Piazza della Repubblica) raccogliere e promuovere insieme all’Ascom in altro materiale informativo.
Infine vi riproduciamo la nota dell’Assessorato Regionale al Turismo sulla Pasqua 2007 :

10/04/2007 – “Una Campania sempre più accogliente e meta turistica: il primo test della stagione in occasione della Pasqua e Pasquetta 2007 ha mostrato una regione con molteplici itinerari culturali, ambientali, ed enogastronomici”. Così in una nota dell’assessorato regionale al Turismo.

 

Aree interne, zone marine e siti archeologici e museali – prosegue la nota – sono state affollate dai turisti italiani e stranieri (americani, inglesi, francesi e tedeschi). Nel circuito di campania>artecard nella tre giorni festival (dato rilevato alle ore 16.00 di oggi da un monitoraggio dell’assessorato regionale al Turismo ed ai Beni Culturali della Campania) ci sono stati 61.983 visitatori. Alcuni esempi: a partire da sabato e sino alle ore 16 di oggi il museo Archeologico di Napoli con la mostra “Ambre Trasparenze dall’Antico” ha avuto 4.630 visitatori, il museo di Capodimonte con l’apertura anche a Pasquetta 2.100 ingressi, palazzo Reale 1.999 turisti, Scavi archeologici di Pompei 24.930 ingressi, 3.500 turisti agli Scavi di Ercolano, nei siti dei Campi Flegrei sono entrati in 3.100, 4.000 ingressi agli Scavi e Museo di Paestum, Reggia Caserta 5.500 ingressi sabato e domenica (chiusa oggi).

Nel capoluogo partenopeo “Emozioni” uno dei grandi eventi programmati dalla Regione e con la direzione artistica di Giulio Baffi, ha avuto oltre 15 mila visitatori. Per ventiquattro ore a partire dalle ore 16 di domenica i napoletani, cittadini provenienti da altre regioni italiane e stranieri hanno ammirato le performance teatrali e musicali del gruppo “Capone e Bungtbangten” nella galleria Umberto I, la Gatta Cenerentola della “Nuova Orchestra Scarlatti”nel cortile di palazzo Reale, Mirna Doris al salone Margherita, dove era allestita la mostra sui ricordi del grande Totò a quartant’anni dalla sua morte, che ha avuto nelle ore notturne oltre 500 spettatori in occasione della non stop video a lui dedicata. Lo storico ritrovo partenopeo, in fase di restauro, ha aperto le sue porte per le manifestazioni di “Emozioni”.

Pubblico di oltre 2 mila bambini per gli spettacoli realizzati dai ‘Teatrini’ di Bruno Leone in piazza Trieste e Trento e Caffé Gambrinus dove vi è stato l’omaggio a Viviani di Patrizia De Martino ed il concerto umoristico di Mario Maglione. Gli oltre 100 artisti coinvolti hanno saputo esprimere le molteplici facce dell’arte campana unendo in unico contesto le melodie classiche al jazz ed al teatro, la danza e all’arte figurativa. Molti i visitatori nelle aree aperte al pubblico dei parchi regionali dai Campi Flegrei ai Monti Lattari, nei parchi nazionali del Vesuvio e quello del Cilento e Vallo di Diano e nelle aree marine protette di Punta Campanella, del parco sommerso di Baia e della Gaiola. Oltre 18 mila persone nei 488 agriturismi campani con una crescita rispetto all’anno scorso di circa il 30 per cento. “La Campania ha dimostrato di essere una regione turistica in grado di accogliere italiani e stranieri: la Pasqua 2007 è stata una occasione per mostrare il patrimonio culturale, enogastronomico ed ambientale secondo una logica di sistema.

La sinergia tra le istituzioni ha messo in campo una straordinaria offerta che può e deve sempre più competere con le altre mete turistiche nazionali ed internazionali – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo ed ai Beni Culturali, Marco Di Lello – da Napoli ai Campi Flegrei al Cilento alle aree interne con diverse formule e proposte si sono aperte le porte a coloro che hanno scelto la Campania come itinerario turistico. Rivolgo un ringraziamento a Soprintendenti, responsabili degli enti ed aziende per il turismo, agli operatori turistici, alle forze di polizia che hanno garantito la sicurezza ed a tutti i lavoratori che hanno consentito ai turisti di essere ospiti della Campania”.

“La Pasqua a Napoli con ‘Emozioni’ grande evento sostenuto dall’assessorato regionale al Turismo ed ai Beni Culturali della Campania ha dato il via alla nostra offerta turistica per la stagione che si è aperta consentendo al capoluogo partenopeo di essere città in grado di attrarre sempre più visitatori. – ha affermato, Dario Scalabrini, presidente dell’Ente provinciale per il turismo di Napoli – E’ stata una grande festa per i turisti e per i cittadini che hanno scelto di assistere alla kermesse di 24 ore dedicata alla riscoperta delle tradizioni partenopee”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...