Fare sistema

Presso la sede dell’Ascom di Procida ieri sera si è svolto un importante incontro tra il presidente Michelino e diversi operatori isolani per discutere della difficile situazione commerciale e turistica che stiamo vivendo.
Il nostro tecnico commercialista, Giorgio di Dio, ha messo in evidenza come a fronte di una situazione di crisi diffusa a livello nazionale, con un mese di Aprile opaco, in termini qualitativi e quantitativi di presenze turistiche, la situazione nella nostra isola assume un carattere più accentuato anche per un sistema economico ancora non al pari con realtà nazionali più preparate ed organizzate.
Da parte loro, gli operatori isolani, nel testimoniare un’accentuato calo di lavoro, hanno espresso l’intenzione da una parte di cercare di migliorare l’offerta turistica, dall’altra di fare presente alle autorità locali l’impellente necessità di un cambio di rotta concreto della politica turistico-commerciale e della gestione del territorio, che ai più, turisti e isolani appare ormai in stato di evidente abbandono.
L’Ascom da parte sua,che già ha avviato una serie di iniziative (corsi professionali obbligatori e formativi, accordi commerciali con compagnie di navi da crociera, organizzazione e promozione di eventi turistico-commerciali, pressioni continue verso le autorità per una pulizia continua e completa di strade e spiagge, opposizione a ipotesi di pedaggi per coloro che si imbarcano verso Procida, richiesta di collaborazione per ottimizzare ed ampliare il più possibile il programma comunale sul commercio e sul turismo per l’imminente stagione estiva, come si può vedere anche attraverso il nostro sito) si è detta pronta ad ascoltare tutte le diverse voci che compongono la nostra realtà economica per giungere ad un tavolo comune con il Sindaco e gli assessori competenti, al fine di organizzare iniziative comuni di rilancio.
Occorre “fare sistema” innanzitutto tra gli operatori economici, ai quali pertanto rivolgiamo l’invito a partecipare a quest’occasioni di incontro, nella convinzione che debba partire prima da noi l’iniziativa del rilancio e dello sviluppo dell’isola e poi procedere a confronti serrati con tutte le Istituzioni preposte (Comune, Provincia, Regione ed Enti) al fine di rilanciare il discorso economico turistico e commerciale di Procida.
A breve l’Ascom proporrà un documento di sintesi di tutte le diverse posizioni che costituirà la base di imminenti e impellenti iniziative.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...