Avviare un’impresa/0: Premessa

Con il presente articolo inauguriamo la sezione Guide del nostro blog.

Fonte: Camera di Commercio di Sassari

Aprire un’impresa vuol dire avere un’idea da tradurre in un business plan che ne definisca lo scopo e l’allocazione delle risorse economiche. Dopo aver stabilito la forma societaria che si vuole adottare, ha luogo una serie di obblighi che determinano l’inizio dell’attività.

Il primo incontro con la Camera di Commercio, territorialmente competente, avviene con la registrazione dell’impresa nel Registro delle imprese. Quest’atto ha valore di pubblicità legale e testimonia l’esistenza dell’impresa, l’attività esercitata e gli eventi che durante la sua sopravvivenza hanno rilievo giuridico. Contestualmente all’iscrizione, l’ufficio preposto della Camera di Commercio, in collegamento con il Ministero delle Finanze, assegna il numero di iscrizione al Registro che coincide con il Codice fiscale.

L’attività di impresa è, inoltre, soggetta ad abilitazioni, ad autorizzazioni o licenze e alla denuncia di inizio attività.
Le Camere, oltre a essere punti di riferimento per adempiere a obblighi normativi, forniscono anche servizi reali di supporto alle imprese nel campo della formazione, dell’internazionalizzazione ed elaborano dati economici utili al tessuto imprenditoriale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...