Avviare un’impresa/5: Attività di impresa soggette ad abilitazioni

Fonte: Camera di Commercio di Sassari

L’attività di impresa è soggetta al possesso di specifici requisiti da parte del titolare e alla sua preventiva abilitazione conseguibile mediante iscrizione in registri, ruoli, albi o elenchi, di cui alcuni tenuti dalla Camera di Commercio.

Chi intende svolgere un’attività di intermediazione (intermediari, detti anche ausiliari del commercio), purché in possesso dei requisiti previsti dalla legge, deve iscriversi negli appositi albi, ruoli, elenchi: Albo dei mediatori, Ruolo dei mediatori marittimi, Elenco dei raccomandatari marittimi, Ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio, Elenco degli spedizionieri, Albo dei commissionari, mandatari e astatori, Ruolo degli stimatori e pesatori pubblici.
L’iscrizione in tali albi, ruoli, elenchi costituisce la qualificazione professionale necessaria e sufficiente per lo svolgimento delle attività di intermediazione (agenzia d’affari in mediazione, agenzie e rappresentanze di commercio, case di spedizione, ecc.).

Mediatori

Chi intende svolgere l’attività di mediazione anche in maniera discontinua o occasionale deve iscriversi nel Ruolo degli agenti di affari in mediazione. Il Ruolo è articolato in quattro sezioni:

  • sezione degli agenti immobiliari, in cui sono iscritti i mediatori immobiliari che svolgono attività per la conclusione di affari riguardanti immobili (terreni, fabbricati, ecc.) e aziende;
  • sezione degli agenti merceologici, in cui sono iscritti i mediatori che svolgono attività per la conclusione di affari relativi a merci, derrate o bestiame;
  • sezione degli agenti con mandato a titolo oneroso, in cui sono iscritti coloro che operano per conto o su incarico di una ditta nel settore immobiliare e delle aziende;
  • sezione degli agenti in servizi vari, in cui sono iscritti coloro che svolgono attività per la conclusione di affari in campo finanziario e pubblicitario.

I mediatori di assicurazioni, i promotori finanziari e i mediatori in servizi turistici debbono essere iscritti in altri elenchi non tenuti direttamente dalla Camera di Commercio. Sono obbligati all’iscrizione nel ruolo non soltanto i titolari di impresa e gli amministratori di società, ma anche chi svolge attività di mediazione per conto di altri soggetti, in qualità di dipendenti e collaboratori di questi ultimi.
I requisiti professionali (in presenza di possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado) sono accertati attraverso il superamento di un esame dinanzi ad un’apposita commissione costituita presso la Camera di Commercio.

Mediatori marittimi

Gli amministratori di società o i titolari di imprese individuali, aventi per oggetto della loro attività la mediazione nei contratti di costruzione, di compravendita, di locazione, di noleggio di navi e nei contratti di trasporto marittimo delle cose, sono obbligati ad iscriversi nel Ruolo dei mediatori marittimi.
L’iscrizione nel ruolo è subordinata al possesso di requisiti che sono accertati attraverso il superamento di un esame dinanzi ad apposita commissione costituita presso la Camera di Commercio.

Raccomandatari marittimi

Sono raccomandatari marittimi coloro i quali svolgono attività di raccomandazione di navi, quali assistenza al comandante nei confronti delle autorità locali o dei terzi, ricezione o consegna delle merci, operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri, acquisizione di noli, conclusione di contratti di trasporto per merci e passeggeri con rilascio dei relativi documenti.
Presso le Camere di Commercio delle province dove ha sede la Direzione marittima esistono gli Elenchi interprovinciali dei raccomandatari marittimi. Gli aspiranti raccomandatari per iscriversi in questi elenchi devono sostenere un esame orale, dinanzi alla Commissione funzionante presso la Camera di Commercio, che attesti la conoscenza degli usuali documenti del commercio marittimo, delle cognizioni giuridiche e della lingua inglese.

Agenti e rappresentanti di commercio

Chi viene stabilmente incaricato, da una o più imprese (monomandatari e plurimandatari) di promuovere la conclusione di contratti in una o più zone determinate (piazze) è denominato agente di commercio. Per esercitare tale attività occorre la preventiva iscrizione nel Ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio tenuto dalla Camera di Commercio. Salvo i casi di pratica acquisita per almeno un biennio negli ultimi cinque anni come viaggiatore-piazzista o addetto alle vendite alle dipendenze di una impresa, i requisiti professionali necessari per l’iscrizione sono: attestato di frequenza di un corso professionale, o diploma di scuola secondaria di secondo grado di indirizzo commerciale, o laurea in materie commerciali e giuridiche.

Spedizionieri

Sono iscritti negli Elenchi autorizzati degli spedizionieri gli esercenti di imprese che svolgono abitualmente attività di spedizione per terra, per mare e per aria. Tali Elenchi sono interprovinciali e quindi tenuti da alcune Camere di Commercio.
La domanda di iscrizione è accettata a seguito dell’accertamento dei requisiti di adeguata capacità finanziaria e di attitudine tecnica. La capacità finanziaria è comprovata dalla proprietà di immobili, da un deposito vincolato in denaro o in titoli, da dichiarazioni rilasciate da istituti di credito; l’attitudine tecnica da documentazione attestante l’esercizio di tirocinio per almeno due anni presso una casa di spedizioni già iscritta nell’elenco.

Commissionari, mandatari e astatori

I commissionari, cioè coloro che acquistano o vendono merci in nome proprio, ma per conto del committente, operando nei mercati all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli, ittici e delle carni, devono chiedere alla Camera di Commercio competente per territorio l’iscrizione nell’Albo dei commissionari, mandatari e astatori, così come i mandatari e gli astatori che operano nei predetti mercati. L’iscrizione è subordinata al possesso di requisiti soggettivi (maggiore età, residenza nella provincia della Camera di Commercio competente per territorio, assenza di condanne).

Stimatori e pesatori pubblici

Per l’attività di stima e di pesa pubblica nell’ambito dei porti, dei mercati generali o di altri stabilimenti occorre l’iscrizione nel Ruolo degli stimatori e pesatori pubblici. L’iscrizione è subordinata al possesso di requisiti morali e capacità professionale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...