Incontro in Regione Campania.

In un importante incontro svoltosi giovedì 7 giugno presso l’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Campania con il Dirigente responsabile dello staff dell’Assessore Andrea Cozzolino, il dott. Alberto Caronte, con il Presidente dell’Ascom Procida Eugenio Michelino, sulle questioni sollevate tempo addietro con il documento sullo stato di crisi economica, commerciale e turistica in cui si trova Procida in questo periodo, si sono poste le basi per un’immediata e impegnativa collaborazione diretta tra l’Associazione di categoria e l’Ente regionale.

In particolare il Dott. Caronte, nell’affermare la massima disponibilità istituzionale per venire incontro alle nostre esigenze, ha sottolineato come lo strumento più importante che ci può essere d’aiuto è costituito dalla legge regionale sui Centri Commerciali Naturali, che ora è all’esame della Commissione regionale competente.

In particolare il Dott. Caronte, prendendo spunto dal nostro documento e dalla sua personale conoscenza diretta del territorio isolano, ha ribadito come nella nuova legge di prossima approvazione sono inseriti tutti gli strumenti tecnici, normativi, amministratiti, procedurali ed economici che possono consentire l’avvio dei Centri Commerciali Naturali quali strumenti collettivi di aggregazione commerciale tra negozi di vicinato in grado di creare azioni comuni di promozione, di marketing, di acquisto, di economie di spesa, di creazione di eventi, di organizzazione dei tempi e dei modi di lavoro, di riqualificazione urbanistica del territorio, di formazione professionale degli operatori economici e dei loro dipendenti.

Al di là dell’opportunità che si determinerà anche attraverso l’accesso a misure e vantaggi economici, come finanziamenti diretti, crediti d’imposta e altre agevolazioni, sia il presidente Michelino che il Dirigente regionale hanno convenuto sull’importanza strategica dei C.C.N. in realtà piccole come la nostra, i soli in grado, attraverso l’unione di più commercianti e operatori economici, di stimolare nuovamente e con continuità una domanda di beni e servizi di qualità e conseguentemente di determinare un’offerta sempre più rispondente ad un mercato in continua evoluzione ed estremamente competitivo che ha una dimensione veramente globale ed internazionale.

L’impegno immediato dell’Ascom Procida è stato ed è quindi per una rapida costituzione sul territorio di Consorzi di gestione ed organizzazione tra imprese piccole e medie, come il primo passo che la legge richiede per la costituzione dei C.C.N., in primo luogo il Borgo Sent’Co, che ha ormai già un anno di vita attiva ed è la realtà commerciale aggregata a livello più avanzato sull’isola, per poi proseguire anche con le altre zone commerciali presso le quali nei mesi scorsi l’Ascom ha intrapreso lo stesso percorso e da parte sua la Regione si è detta massimamente ed entusiasticamente disponibile ad iniziare con la nostra organizzazione questo percorso comune.

Inoltre per la fine del mese di giugno ci sarà ancora un incontro presso la Regione Campania, questa volta con l’assessore al Turismo Marco di Lello, per discutere insieme e confrontarsi sulle problematiche sollevate nel nostro documento sullo stato di difficoltà economica, commerciale e turistica nel quale si trova Procida in questo periodo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

One thought on “Incontro in Regione Campania.

  1. Ricordo che il 10 maggio scorso ho scritto un articolo dal titolo : ” Consorzio albergatori Procida: sogno o realtà?” e che già nel 1996 ho importato a Procida la formula del Consorzio, quando era ancora una realtà completamente sconosciuta. Dico questo ad un solo fine: ho sempre difeso le aggregazioni aziendali e l’esperienza mi porta a concludere che il consorzio è una forma di aggregazione estremamentre snella che porta alle aziende i vantaggi e la forza dell’unione lasciandole completamente indipendenti.Per i Centri Commerciali Naturali, a parte la previsioni della emananda legge, è sicuramente la formula migliore.
    Giorgio Di Dio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...