Riprendono i tavoli di lavoro

Riprendono gli incontri con gli amministratori comunali sui temi posti nell’assemblea tenutasi al Comune con commercianti e operatori turistici qualche settimana fa.

Facendo seguito all’impegno reciproco ad avviare una serie di incontri continui di confronto, ieri si è svolto presso il Comune uno di questi appuntamenti fra il Sindaco Gerardo Lubrano, il presidente dell’Ascom Procida Eugenio Michelino e alcuni operatori turistici.

I primi temi affrontati con urgenza sono stati la pulizia e l’igiene delle strade e delle spiagge, vera piaga non solo dell’isola di Procida ormai, per il quale ci sarà anche un prossimo incontro del Sindaco (al quale chiederemo di essere presenti anche noi) con i dirigenti della Sepa, che dovranno rendere conto una volta per tutte del loro operato, a dir poco fallimentare, in termini di quantità e qualità del servizio svolto.

Tutti i giorni constatiamo con mano, e non solo noi, ma anche i turisti che arrivano (molti sono i messaggi che arrivano al nostro blog sullo stato delle ns strade e delle spiagge), gli operatori esterni (alcune agenzie di viaggio straniere hanno messo in forse i loro programmi e impegni presi con albergatori dell’isola associati), quella che ormai è diventata una vera e propria emergenza igienico-sanitaria, sociale ed economica.

A breve saranno dislocati sul territorio altri 60 cassonetti per affrontare quella che si preannuncia come una difficilissima estate su questo fronte.

Da parte nostra, come ribadito dal presidente Michelino, sarà data la massima collaborazione possibile per il rilancio della raccolta differenziata, per un corretto smaltimento dei rifiuti (soprattutto dei cartoni) non più abbandonati secondo il caso, ma in maniera ordinata in pochi punti precisi mentre il Sindaco costituirà a breve anche una task force per sanzionare tutte le situazioni di smaltimento arbitrario e abusivo.

Inoltre Michelino ha anche ventilato l’ipotesi di chiedere al Governo Regionale e Nazionale lo stato di calamità, vista l’enorme incidenza negativa che l’intera vicenda sta avendo sull’afflusso turistico a Procida e in Campania in genere.

Sulle altre questioni ci sarà una Conferenza dei servizi il prossimo giovedì tra Amministrazione, Comando dei Vigili e dei Carabinieri e parti sociali per iniziare ad affrontare complessivamente il tema del traffico e della mobilità, sul quale già il Sindaco ha condiviso il documento protocollato lunedì.

In ultimo anche sulla questione delle sagre e delle feste rionali, l’impegno dell’Amministrazione, sulla base anche di una nostra richiesta (vedi precedente articolo) è nel diversificarli e dislocarli in altri giorni della settimana nel periodo che va dal 1° Aprile al 30 Settembre, per cercare di evitare ulteriori affanni ai tanti operatori che purtroppo in questo periodo vedono limitato il proprio lavoro solo nei fini settimana.

Nei prossimi incontri saranno poi progressivamente affrontati anche le altre questioni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

One thought on “Riprendono i tavoli di lavoro

  1. SPETT.LE PRESIDENTE PREMESSO CHE LA SEPA, TEMPO ADDIETRO ,USCI CON DEI MANIFESTI NEI QUALI SI LEGGEVA A CARATTERI CUBITALI IL LORO OPERATO E CIOE’:
    CHE CHI AVEVA FOGLIAME ,RAMOSCELLI E VEGETAZIONE VARIA ,PORTANDOLA AL DEPOSITO LORO L’AVREBBERO ACCETTATA E SMALTITA.

    I MATERIALI INCOMBRANTI,FRIGO, RETI,MATERASSI,ECC.ECC. NON CI SAREBBERO STATI PROBLEMI DEL LORO SMALTIMENTO,CHIARAMENTE SE FOSSERO STATI PORTATI PRESSO IL DEPOSITO(ANCHE SE CON QUELLO CHE SI PAGA…..NON DOVREBBE ESSERE PROPRIO COSI’).

    NON ESISTE NE UN GIORNO ,NE UN ORA STABILITA PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI SOLIDI, ANCHE SE SE LI FANNO PAGARE.

    IN VIA P.UMBERTO (PER CHI NON LO SAPESSE CHIAMATO CENTRO STORICO) C’E’ IMMONDIZIA DAPERTUTTO ,BUSTE PER LA RACCOLTA DELL’UMIDO LASCIATA PER TERRA ,(ANCHE PERCHE’ NON CI SONO CONTENITORI )BUSTE GIALLE PER LA DIFFERENZIATA DELLA QUALE CI DOVREBBE ESSERE LA RACCOLTA GIORNALIERA, LASCIATE A TERRA PER GIORNI INTERI.

    L’ASSESSORE INTERPELLATO,CI HA CONFERMATO DELLA RACCOLTA GIORNALIERA PRIMA DELLE ORE 08,00 CHE PUNTUALMENTE NON AVVIENE .

    IL CONTROLLO DEL TERRITORIO DA PARTE DELLE FORZE DELL’ORDINE INESISTENTE

    L’UNICA COSA CHE I VARI RESPONSABILI SANNO DIRE E CHE VA TUTTO BENE ,E NON C’E’ DA PREOCCUPARSI.

    SPRATUTTO NELLE LORO TASCHE.

    AUGURI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...