Approvato in via definitiva il federalismo fiscale

Fonte: Affari Regionali e Autonomie Locali

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il Ddl sul federalismo fiscale. Il provvedimento definisce i principi e i criteri per la disciplina del sistema di finanziamento delle istituzioni regionali e locali nel rispetto dell’autonomia finanziaria di entrata e di spesa garantita a Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni. Dopo l’approvazione in via preliminare al Consiglio dei ministri del 28 giugno e l’approvazione definitiva del 3 agosto, il Ddl inizierà probabilmente il suo iter dal Senato.
«Non c’è autonomia senza responsabilità» ha dichiarato il ministro per gli Affari regionali Linda Lanzillotta. Il ministro ha anche sottolineato come il testo stabilisca «un tetto massimo alla pressione fiscale, e il livello massimo comprenderà il fisco regionale, locale e quello nazionale. La decisione di finanza pubblica precederà il Dpef e sarà presa ad aprile di ogni anno».
Il confronto, ha aggiunto il ministro «con Regioni e Autonomie locali continuerà ma abbiamo ritenuto di investire il Parlamento dopo circa sei anni dall’approvazione della riforma del Titolo V della Costituzione. E sarà proprio il Parlamento la sede del confronto nei prossimi mesi. Inoltre il federalismo fiscale non aumenterà la spesa e la pressione fiscale sui cittadini».

Rispetto alla prima stesura viene dato spazio anche all’avvio del federalismo differenziato, invocato a gran voce da alcune Regioni del nord.

Il Ddl sul federalismo fiscale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...