Quesiti: precisazioni sulla trasmissione telematica degli elenchi clienti e fornitori

a cura di Giorgio Di Dio – isola di Procida

Rispondo cumulativamente ad alcuni interessanti quesiti posti sul sito.

QUESITO N. 1 di Patrizia

Leggo che, per l’anno 2006, sono esonerate dalla presentazione le ONLUS. Sul Memento Fiscale, nella categoria ONLUS, si ricomprendono anche le cooperative sociali di cui alla L. 381/91 mentre nell’elenco tassativo si fa riferimento solo alle ONLUS iscritte nell’apposito registro.
Come va interpretata la questione?
grazie.

RISPOSTA

Sono esonerati dalla presentazione per l’anno 2006:

  1. soggetti iscritti nei registri nazionali, regionali e provinciali delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni di volontariato;
  2. gli iscritti all’anagrafe delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS);

Le cooperative sociali di cui alla legge 381/1991 sono Onlus di diritto e come tali avrebbero ben diritto all’esonero al pari delle altre. Il mio parere è che il fatto di non averle citate nella legge 127 del 2007 sia solo una dimenticanza e che su questo specifico aspetto l’Agenzia delle Entrate dovrà necessariamente fornire chiarimenti.

QUESITO N. 2 di Betti Gian Luigi

Volevo gentilmente sapere se le associazioni sportive che emettono fattura sono soggette all’invio dell’elenco, dal momento che pagano l’iva trimestrale ma non fanno dichiarazione annuale.
Grazie

RISPOSTA

Il provvedimento sugli elenchi clienti e fornitori stabilisce che non debbono essere indicate negli elenchi, le “operazioni relative a fatture emesse … e ricevute per le quali non è prevista la registrazione ai fini IVA“. L’art.2, IV comma, della Legge 398/91, stabilisce che sia le fatture di vendita che quelle di acquisto debbono essere numerate e conservate, ma non registrate e, quindi tutte la fatture di vendita e di acquisto dei soggetti che hanno esercitato l’opzione per il regime di cui alla Legge 398/91, vanno solo numerate conservate, ma non registrate. In conclusione ritengo che, stando alla lettera della norma, le società ed associazioni sportive in regime 398 non dovranno presentare nè l’elenco clienti nè l’elenco fornitori.

QUESITO N. 3 di Silvia Mangano

Volevo cortesemente sapere se gli acquisti da fornitore di San Marino (con addebito di Iva) e le autofatture debbono essere inclusi.
Grazie

RISPOSTA

Sono escluse dagli elenchi clienti e fornitori le esportazioni di cui all’art. 8, comma 1, lett. a) e b) del D.P.R.n.633/72. Le cessioni di beni verso la Repubblica di S. Marino e la Città del Vaticano sono assimilate alle esportazioni ai sensi dell’art.71 del D.P.R. 633/1972. A mio avviso, quindi, dovrebbero essere esonerate dagli elenchi le operazioni sia di acquisto che di vendita con La Repubblica di San Marino. Il “dovrebbero” è d’obbligo perché anche qui occorrerebbe un chiarimento dell’Agenzia.

3 thoughts on “Quesiti: precisazioni sulla trasmissione telematica degli elenchi clienti e fornitori

  1. mi serviva sciogliere un dubbio! una persona giuridica (srl) che non ha avuto fatture sia ricevute che emesse per il 2006 , e’ obbligata ugualmente alla comunicazione elenchi clienti e fornitori ancje se in bianco?

  2. RISPONDO A GIULIO
    I soggetti passivi IVA che non hanno effettuato alcuna operazione attiva o passiva rilevante ai fini IVA relativamente all’anno cui si riferisce la comunicazione sono esclusi dalla presentazione degli elenchi clienti e fornitori ( circolare 53/E 2007 paragrafo 2.1).
    Giorgio Di Dio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...