Apertura domenicale, missione impossibile?

Fonte: Confcommercio

L’Ascom di Varese attraverso un proprio sondaggio interno avrebbe individuato nella prima domenica del mese come il giorno festivo più idoneo per le aperture , nell’ambito di un processo di sperimentazione dei nuovi orari di apertura che riguarderebbe i negozi di vicinato.

Crediamo anche noi che attraverso il processo di trasformazione in atto del commercio isolano soluzioni di questo tipo, possano e debbano essere sperimentate con coraggio e spirito di iniziativa, non soltanto per intercettare i turisti, ma anche e sopratutto i tanti clienti procidani che magari vedrebbero queste domeniche in maniera positiva, avendo così l’opportunità di acquisti fatti in piena tranquillità, senza assilli di orari impossibili e magari riuscendo a godere di una delle tante iniziative commerciali, musicali, gastronomiche, di svago e altro ancora che gli stessi esercizi commerciali realizzerebbero in queste domeniche.

Cogliamo pertanto l’occasione per invitarvi a farci sapere la vostra opinione in merito.
ecco la notizia sul sito di confcommercio nazionale:

La maggioranza dei commercianti varesini ha individuato la prima domenica del mese come il giorno più idoneo per l’apertura festiva dei negozi. Lo dice un sondaggio realizzato dall’Ascom per raccogliere le indicazioni della categoria a seguito dell’ordinanza comunale che disciplina il piano orari. Di fatto, dal mese di aprile fino al 27 maggio, è consentita l’apertura generalizzata tutte le domeniche. Per i negozi del centro storico e per tutti quelli con superficie di vendita inferiore a 250 metri quadrati, tale opportunità rimarrà anche per i mesi successivi in base alla nuova normativa regionale che entrerà in vigore dal 28 maggio. Diversa sorte potrebbe essere riservata alla media e grande distribuzione.

Partendo dal presupposto che la grande distribuzione tenderà ad aprire i punti vendita in tutte le giornate consentite, a differenza del negoziante tradizionale, che nella maggioranza dei casi sarà disposto a sacrificarsi con minore frequenza, si è posto il problema di valutare la scelta commerciale più opportuna, attraverso un sondaggio sottoposto ai soci“, ha spiegato il presidente di Ascom Varese, Giorgio Angelucci.

Dalle risposte è emersa in larga parte la disponibilità ad aprire una sola domenica al mese e, preferibilmente, la prima, come da tradizione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...