Mare Nostrum.

Mare Nostrum.

Mare Nostrum, conferenza stampa di presentazione.

Fonte:Forum Italia.

“Il mare rappresenta una risorsa di fondamentale importanza per il nostro territorio. Il nostro obiettivo è quello di creare una offerta turistica che vada oltre la stagione estiva, utilizzando al meglio il patrimonio paesaggistico, ambientale e gastronomico della nostra terra, mettendo in risalto le tante eccellenze della regione”. Lo ha detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli — Imprese per l’Italia, nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Mare nostrum”, in programma a Sorrento dal 5 al 7 ottobre e a Procida dal 19 al 21 ottobre. Due weekend finalizzati alla promozione, al rilancio e alla conoscenza dei prodotti tipici e delle eccellenze locali del settore ittico ed enogastronomico.
“L’obiettivo è quello di valorizzare uno degli asset economici della nostra regione”, ha sottolineato Maurizio Maddaloni, presidente della Camera di Commercio di Napoli. “Il pescato può rappresentare una forma di integrazione del reddito e di valorizzazione delle nostre risorse culinarie, per un’area come quella della provincia di Napoli che presenta eccellenze di naviganti, armatori e pescatori“.
Secondo Francesco Parisi, numero uno dell’Ascom Confcommercio di Sorrento, “è importante investire nelle tradizioni e nelle eccellenze del territorio. Il calendario di eventi è fitto e sono felice di riscontrare un grande coinvolgimento degli enti sul territorio”.

A fargli eco Eugenio Michelino, presidente dell’Ascom Confcommercio di Procida: “E’ fondamentale destagionalizzare i flussi turistici. L’iniziativa è condivisa da tutti gli attori dell’economia isolana, inoltre puntiamo sui giovani e sulla formazione coinvolgendo le scuole e dando vita a menu a miglio zero in grado di abbreviare la filiera per abbassare i costi in tempi di crisi”.
“Stiamo portando avanti una politica che punta a rilanciare il brand di Procida”, ha evidenziato invece Vincenzo Capezzuto, primo cittadino del comune isolano. “Siamo uno dei porti che fornisce gran parte del prodotto fresco che poi viene rivenduto al mercato ittico di Pozzuoli: queste capacità possono essere riconvertite in chiave turistica”.
“Per la nostra città — ha rimarcato il consigliere comunale di Sorrento Massimo Coppola — si tratta di una importante occasione di rilancio e riscoperta delle attività tipiche del territorio”.
A margine della conferenza stampa, è stato consegnato un riconoscimento a Flegra Bentivegna, direttore del “Turtle Point” di Bagnoli, per la sua attività di tutela dell’habitat marino. “Ristoratori e consumatori — ha affermato — devono fare un utilizzo oculato della risorsa pesce, che sta diminuendo sempre di più”.

7 thoughts on “Mare Nostrum.

  1. Pingback: No coke!!!…Cake design. « Ascom Confcommercio Isola di Procida

  2. Pingback: La Casa del Commerciante. « Ascom Confcommercio Isola di Procida

  3. Pingback: Procida. prende vita la Casa del Commerciante e dei Consumatori. | Procida Blogolandia

  4. Pingback: Don Peppino alla Lega. « Ascom Confcommercio Isola di Procida

  5. Pingback: km ovvero miglio 0, un’oppurtunità. « Ascom Confcommercio Isola di Procida

  6. Pingback: Il Mangiare è mangiare. « Ascom Confcommercio Isola di Procida

  7. Pingback: Corsi e ricorsi formativi del Mare Nostrum. « Ascom Confcommercio Isola di Procida

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...