“Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa.” Jack

commercio po

Nella riunione dello scorso giovedì, presso il ristorante Mimante, alla presenza di numerosi imprenditori, dopo aver illustrato la rassegna stampa dell’iniziativa di lunedì 28 gennaio di consegna simbolica delle chiavi delle attività commerciali presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Procida, l’assemblea “Rete Imprese per Procida”  ha proceduto alla selezione di un gruppo di lavoro più ristretto per iniziare ad affrontare alcune delle questioni emerse nel corso di questi incontri.

Questo gruppo difatti procederà all’analisi di alcune tariffe ed imposte locali per cercare di giungere, anche attraverso l’ausilio di tecnici, ad una serie di proposte ed iniziative che abbiano l’obbiettivo di proporre riduzioni, risparmi di spesa, collaborazioni nel segno dell’ efficienza, trasparenza  ed economicità della gestione delle utenze dei servizi alle imprese ( raccolta rifiuti, acqua, suolo pubblico ed altro ). Altro importante obiettivo è quello di procedere ad una programmazione di attività collettive ( centri commerciali naturali, consorzi, associazioni temporanee d’impresa , eventi, feste, collaborazioni con associazioni territoriali, con Enti Pubblici, con privati, promozione di  iniziative singole e/o di più attività economiche, laboratori d’idee per nuove imprese e per quelle già esistenti,

Lavorare sulle idee.

Lavorare sulle idee.

assistenza, formazione, consolidamento di tradizioni culturali, cultuali, gastronomiche, storiche, architettoniche, naturalistiche che possano essere la base, il patrimonio di tutti e di ciascun imprenditore, consumatore, utente) che, opportunamente verificate con gli Enti preposti per la loro realizzazione tecnica ed economica, possano costituire un insieme di occasioni di offerta anche turistica, oltre che locale dell’Isola di Procida tanto nell’immediato, quanto a lungo termine , potendo nel tempo costituire una sorta di “calendario tralatizio”, elemento fondamentale anche per qualsiasi programmazione   d’impresa. 

Siamo convinti che qualunque ipotesi di rilancio e di sviluppo possa e debba essere programmata per tempo, per dar modo di organizzarsi al meglio. L’approssimazione o peggio la mancata di programmazione, non solo non procurano occasioni di buon e duraturo lavoro, ma finiscono con l’essere un elemento negativo, dispersivo e alla fine demotivante.

Luigi di Maio ed Antonio Malfi.

Luigi di Maio ed Antonio Malfi.

Parte importante dell’incontro è stata dedicata alla conoscenza diretta di due giovani ragazzi di Pomigliano D’Arco , Luigi Di Maio ed

Antonio Malfi, protagonisti della realizzazione di un video, “Commercio” ( disponibile anche su youtube alla voce “commercio  Pomigliano d’Arco”) sulla difficile situazione del commercio nella loro città d’origine. Un’ inchiesta sul campo, sollecitata dalle associazioni di commercianti, per “denunciare”  all’opinione pubblica, al Comune, allo Stato, la difficile situazione dell’economia della città, con una crisi che partendo dall’industria coinvolge anche il resto delle attività commerciali e quindi di gran parte della popolazione. “Degli oltre 600 negozi esistenti, ad oggi, nel giro di poco tempo hanno chiuso in quasi 200 e  altri sono in grande sofferenza”, confessa Luigi. Attenzione particolare nel docufilm ( come amano chiamarlo, con quasi 10 ore di testimonianze raccolte, ridotto poi a poco più di 40 minuti )è dedicata ai costi di gestione, alle tariffe locali, ma viene in evidenza un problema più ampio, che va sicuramente oltre i ristretti confini dei Comuni italiani.  Sembra quasi dover ribadire, in forma più ampia ed estesa, la provocazione di un imprenditore isolano, che nella scorsa assemblea aveva lanciato, ad una platea di titolari d’azienda,  l’idea di un referendum per Procida , “…volete voi il turismo?”, che tradotto in termini generali potrebbe divenire “…volete voi ancora le piccole e medie imprese in Italia?”.  “Il risultato più importante è stato la sensibilizzazione di fronte alla  difficoltà, che in alcuni casi purtroppo ha assunto i contorni del dramma,  poi sono venuti la volontà di mettersi insieme e cercare risposte e possibili soluzioni, ( su tutte aggregazioni commerciali ed il ripristino o la creazione di sportelli pubblici per le imprese, che sappiano indirizzare, guidare, spingere verso scelte individuali e d’insieme positive) sicuramente mai arrendersi ” dicono ancora i ragazzi. Un impegno che sta andando oltre la loro inchiesta.

Carmen Muro al Concorso d'idee.

Carmen Muro al Concorso d’idee.

E tra la tentata visione del video, stile cineforum di dopolavoro con un audio che non funziona bene e la “seduta di psicologia sociale ” dei commercianti, ha avuto spazio anche una bella iniziativa.  Riguarda Carmen Muro, che con la sua maglietta in rilievo , un ‘idea di t-shirt personalizzata con un immagine di Procida  che ha partecipato con successo ad un concorso d’idee fuori dall’isola.

Locandina evento carnevale 2013.

Locandina evento carnevale 2013.

Altra iniziativa è quella  che vede coinvolte alcune attività commerciali, un’ associazione misteriale e tanta fantasia da parte di coloro che creano e speriamo di coloro che parteciperanno, per l’imminente carnevale. Tema prescelto ” I pirati dei Caraibi”.  ( Nei prossimi giorni avremo una più completa descrizione di queste due iniziative).

E sempre per non allontanarci da dove siamo partiti e dove siamo arrivati…

Jack: senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso noi non avendo la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?

Jack: senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso noi non avendo la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?

“…Jack: senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso noi non avendo la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?”.

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...