UN PATTO CON LA BUONA POLITICA PER CRESCITA E SVILUPPO – Un incontro utile anche per Procida.

Alla 20° Assemblea generale di Confcommercio tenutasi a Roma giovedì 21 giugno ha preso parte anche il Presidente dell’Ascom Confcommercio Procida Eugenio Michelino.

Motivi dell’Assemblea sono stati, come si possono leggere qui di seguito, le tematiche nazionali del commercio, della fiscalità, delle pensioni, dello sviluppo e dell’economia.

Il Presidente Michelino ha inoltre personalmente illustrato ai massimi dirigenti di Confturismo Nazionale le questioni attinenti al commercio e al turismo di Procida, in particolare ha loro resi noti i dati circa lo stato di difficoltà economica di questo periodo, fissando da subito impegni precisi con le due più grandi Confederazioni Nazionali per avviare un processo di confronto, di collaborazione e di lavoro al fine di realizzare progetti di rilancio di tutto il settore.

Grande è stata la disponibilità e l’attenzione dimostrata e massima è stata la volontà a procedere insieme verso gli obiettivi prefissati.

Continua a leggere

Riprendono i tavoli di lavoro

Riprendono gli incontri con gli amministratori comunali sui temi posti nell’assemblea tenutasi al Comune con commercianti e operatori turistici qualche settimana fa.

Facendo seguito all’impegno reciproco ad avviare una serie di incontri continui di confronto, ieri si è svolto presso il Comune uno di questi appuntamenti fra il Sindaco Gerardo Lubrano, il presidente dell’Ascom Procida Eugenio Michelino e alcuni operatori turistici.

I primi temi affrontati con urgenza sono stati la pulizia e l’igiene delle strade e delle spiagge, vera piaga non solo dell’isola di Procida ormai, per il quale ci sarà anche un prossimo incontro del Sindaco (al quale chiederemo di essere presenti anche noi) con i dirigenti della Sepa, che dovranno rendere conto una volta per tutte del loro operato, a dir poco fallimentare, in termini di quantità e qualità del servizio svolto.

Continua a leggere

Incontro in Regione Campania.

In un importante incontro svoltosi giovedì 7 giugno presso l’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Campania con il Dirigente responsabile dello staff dell’Assessore Andrea Cozzolino, il dott. Alberto Caronte, con il Presidente dell’Ascom Procida Eugenio Michelino, sulle questioni sollevate tempo addietro con il documento sullo stato di crisi economica, commerciale e turistica in cui si trova Procida in questo periodo, si sono poste le basi per un’immediata e impegnativa collaborazione diretta tra l’Associazione di categoria e l’Ente regionale.

In particolare il Dott. Caronte, nell’affermare la massima disponibilità istituzionale per venire incontro alle nostre esigenze, ha sottolineato come lo strumento più importante che ci può essere d’aiuto è costituito dalla legge regionale sui Centri Commerciali Naturali, che ora è all’esame della Commissione regionale competente.

Continua a leggere

La Provincia di Napoli si apre all’Ascom Procida

Oggi nell’incontro avvenuto presso l’edificio della Provincia di Napoli tra l’assessore provinciale al turismo e al commercio, Giovanna Martano e i vertici dell’Ascom Procida, con in testa il suo Presidente Eugenio Michelino, si sono poste le basi per una proficua collaborazione istituzionale al fine di organizzare insieme le linee per un rilancio promozionale dell’isola.

Continua a leggere

Incontro interlocutorio con l’Amministrazione comunale

Lo scorso mercoledì si è svolto il primo incontro ristretto tra il Sindaco Gerardo Lubrano, gli assessori al commercio Domenico Aiello, al turismo Enrico Scotto di Carlo, ai lavori pubblici Vincenzo Capezzuto, all’ecologia Tommaso Strudel e l’Ascom ConfCommercio Isola di Procida nella persona del suo Presidente Eugenio Michelino e di alcuni associati, i rappresentanti dell’Associazione Operatori turistici unitamente ad alcuni ristoratori della Corricella, sullo stato di difficoltà economica e sociale che stiamo attraversando.

In particolare proprio attraverso la presenza degli operatori della Corricella è stato affrontato per primo il tema dei porti dell’isola, che in questo momento costituiscono per diversi motivi situazioni di grande preoccupazione per il futuro occupazionale di quanti si trovano ad operare direttamente e indirettamente con questo fondamentale comparto economico dell’isola.

Continua a leggere

Fare sistema

Presso la sede dell’Ascom di Procida ieri sera si è svolto un importante incontro tra il presidente Michelino e diversi operatori isolani per discutere della difficile situazione commerciale e turistica che stiamo vivendo.
Il nostro tecnico commercialista, Giorgio di Dio, ha messo in evidenza come a fronte di una situazione di crisi diffusa a livello nazionale, con un mese di Aprile opaco, in termini qualitativi e quantitativi di presenze turistiche, la situazione nella nostra isola assume un carattere più accentuato anche per un sistema economico ancora non al pari con realtà nazionali più preparate ed organizzate.
Da parte loro, gli operatori isolani, nel testimoniare un’accentuato calo di lavoro, hanno espresso l’intenzione da una parte di cercare di migliorare l’offerta turistica, dall’altra di fare presente alle autorità locali l’impellente necessità di un cambio di rotta concreto della politica turistico-commerciale e della gestione del territorio, che ai più, turisti e isolani appare ormai in stato di evidente abbandono.
L’Ascom da parte sua,che già ha avviato una serie di iniziative (corsi professionali obbligatori e formativi, accordi commerciali con compagnie di navi da crociera, organizzazione e promozione di eventi turistico-commerciali, pressioni continue verso le autorità per una pulizia continua e completa di strade e spiagge, opposizione a ipotesi di pedaggi per coloro che si imbarcano verso Procida, richiesta di collaborazione per ottimizzare ed ampliare il più possibile il programma comunale sul commercio e sul turismo per l’imminente stagione estiva, come si può vedere anche attraverso il nostro sito) si è detta pronta ad ascoltare tutte le diverse voci che compongono la nostra realtà economica per giungere ad un tavolo comune con il Sindaco e gli assessori competenti, al fine di organizzare iniziative comuni di rilancio.
Occorre “fare sistema” innanzitutto tra gli operatori economici, ai quali pertanto rivolgiamo l’invito a partecipare a quest’occasioni di incontro, nella convinzione che debba partire prima da noi l’iniziativa del rilancio e dello sviluppo dell’isola e poi procedere a confronti serrati con tutte le Istituzioni preposte (Comune, Provincia, Regione ed Enti) al fine di rilanciare il discorso economico turistico e commerciale di Procida.
A breve l’Ascom proporrà un documento di sintesi di tutte le diverse posizioni che costituirà la base di imminenti e impellenti iniziative.

No Tickets

Nella giornata di ieri, presso la sede Ascom di Napoli si è svolto un importante incontro tra i Presidenti delle Ascom territoriali di Procida, Eugenio Michelino, Ischia, Giuseppe Lanfreschi, Pozzuoli, Giuseppe Viola, oltre naturalmente al Presidente provinciale, Antonio Pace per preparare un azione comune sulla questione dei tickets che il Comune puteolano aveva imposto ai mezzi commerciali in transito dal porto verso le isole.
In un incontro precedente avvenuto in prefettura, con il Dott. Alessandro Pansa si era già giunti alla sospensione del ticket, per il tempo necessario alle organizzazioni di categoria di formulare linee precise di condotta da portare ad un successivo appuntamento per una soluzione che cercasse di contemperare le diverse esigenze di tutti i soggetti coinvolti.
Pertanto nell’incontro di ieri, nel ribadire la contrarietà verso qualunque ipotesi di pedaggio si è giunti alla conclusione di proporre al Prefetto l’esclusione di Procida da qualsiasi iniziativa del genere, vista la modesta incidenza del traffico veicolare diretto verso la stessa isola e l’invito a prevedere per tutti coloro che sono diretti a Procida una zona di transito temporanea nel quale sostare fino all’imminenza dell’imbarco, per sottrarre gli utenti “procidani” dall’ingorgo nel quale si vengono a trovare invece a tutt’oggi, insieme alla gran parte diretta verso l’isola verde.
Nel frattempo si aprirà il confronto presso la Prefettura per cercare soluzioni alternative al fine di coniugare le esigenze di regolazione del traffico per la città di Pozzuoli, nel segno della compatibilità urbanistica ed ambientale e nello stesso tempo le esigenze di quanti, isolani e turisti, frequentano giornalmente le isole del Golfo.

Competitività e produttività: incontro a Palazzo Chigi

Fonte: Governo Italiano

Si è svolta questo pomeriggio a Palazzo Chigi la seconda riunione del Tavolo di concertazione “Competitività e Produttività”, coordinata dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Enrico Letta.
L’incontro ha avuto come tema le liberalizzazioni, l’apertura dei mercati e la difesa del consumatore.
Hanno partecipato, per l’esecutivo, il Ministro per lo Sviluppo economico, Pierluigi Bersani – che ha svolto la relazione introduttiva –, il Ministro dell’Università e della Ricerca, Fabio Mussi, il Ministro per le Riforme e le innovazioni nella P.A., Luigi Nicolais, il Ministro della Salute, Livia Turco, i Viceministri all’Economia e allo Sviluppo economico, Roberto Pinza e Sergio D’Antoni.
Per le parti sociali sono intervenuti rappresentanti dei sindacati, delle associazioni datoriali e di categoria, nonché una delegazione delle associazioni di rappresentanza di regioni, province ed enti locali.
Nel corso della riunione sono state approfondite alcune questioni relative alla ripresa economica in atto, con particolare riferimento alle politiche a supporto delle imprese.
«Il piano d’azione per il governo per il sistema produttivo – ha sottolineato Bersani in apertura – si articola su quattro filoni d’intervento: le liberalizzazioni in atto, specie nei servizi; la revisione del sistema di incentivazione alle imprese, con particolare attenzione all’innovazione tecnologica e organizzativa; la semplificazione amministrativa; la riqualificazione ambientale delle aree industriali. Dalle parti sociali – ha proseguito il Ministro – mi aspetto una spinta sulle liberalizzazioni.
Su questo siamo pronti ad aprire un tavolo permanente di confronto con le parti sociali presso il Ministero dello Sviluppo economico».

“Ticket” d’incontro

L’incontro con il Prefetto Alessandro Pansa e le organizzazioni di categoria dell’Ascom di Napoli e provincia, Confesercenti ed altri, sulla questione del ticket per l’imbarco alle isole, si terrà il prossimo giovedì 12 aprile alle ore 10.00 presso la sede della Prefettura.

Per-Corsi comuni

Fonte: Confcommercio
Ancora in tema di formazione e della sua fondamentale importanza per il commercio, per le PMI in genere, vi segnaliamo il prossimo incontro di lavoro tra Confcommercio nazionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri dal titolo:

Le pmi devono “Formarsi per competere“.

che si svolgerà il prossimo 5 aprile (ore 10.30 presso la sede nazionale di Confcommercio). L’iniziativa, realizzata con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie, intende portare sul territorio corsi di formazione per la crescita professionale di imprenditori e responsabili delle pmi di commercio, turismo e servizi, nonché dei funzionari del sistema confederale. Nei diversi seminari che verranno svolti si parlerà dell’uso delle nuove tecnologie e dell’e-procurement, ma anche della qualità totale, delle nuove norme ambientali, dell’uso efficiente dell’energia e delle strategie d’internazionalizzazione dell’impresa.

“Formarsi per Competere” prevede, tra l’altro, un sito dedicato nel quale si troveranno i diversi supporti all’informazione, all’apprendimento e all’aggiornamento che completano l’offerta formativa, come la piattaforma e-learnig per la formazione a distanza, i portali per l’aggiornamento sulle normative ambientali e sui rifiuti, le guide al risparmio energetico e alla firma elettronica.

Il workshop sarà un’occasione di incontro e di informazione per tutte le componenti del sistema che vorranno approfondire con gli addetti ai lavori le opzioni aperte per partecipare al progetto.