Natale a Procida 2007: niente luci per le strade ma vetrine più belle.

Comunicato del Presidente Ascom Procida Eugenio Michelino

Cara commerciante e caro commerciante,

diversamente dagli altri anni, per il natale 2007 l’Ascom Confcommercio di Procida non intende promuovere iniziative volte alla realizzazione della consueta Illuminazione delle strade e delle piazze dell’isola che ci hanno impegnato negli ultimi tre anni.

Tale disimpegno è da intendersi come ennesima iniziativa di protesta nei confronti delle Istituzioni locali, per il Loro pressocchè totale disinteresse verso le difficoltà commerciali e turistiche che da tempo andiamo affermando.
Come ben ricorderai in più occasioni siamo giunti anche a forme di confronto collettivo (l’incontro avuto al Comune nella scorsa primavera, quello ultimo dello scorso autunno sul drammatico problema dei rifiuti) che però puntualmente non hanno avuto seguito, senza produrre nessun approfondimento, nessun confronto, nessun dialogo, nessun impegno serio.

Basterebbe scorrere il nostro blog (www.ascomprocida.it) per vedere come a seguito delle tante denunce e richieste fatte (illuminazione ed arredo urbano, traffico, igiene e rifiuti, controllo e sicurezza del territorio, commercio abusivo ed irregolare, promozione, programmazione realizzazione di iniziative turistiche, commerciali, culturali…) le risposte sono state per lo più insoddisfacenti o totalmente assenti.

Ribadiamo, come già detto, sempre il nostro massimo impegno per la collaborazione e per il confronto, consapevoli delle continue difficoltà che ormai da troppo tempo attanagliano il paese.
Ma crediamo altresì che i nostri continui sacrifici debbano essere utilizzati nel migliore modo possibile, perché non siano vani i nostri continui sforzi economici e lavorativi.
Confermiamo che anche a seguito di quest’iniziativa deve seguire da parte di tutti, noi per primi, la ferma intenzione a fare ciascuno la propria parte.

Pertanto sei invitato ad aderire all’iniziativa, attraverso l’esposizione di una locandina (del costo di 1 euro) che ti verrà consegnata e nella quale saranno spiegati i motivi della nostra protesta e potrai così riversare tutto il tuo impegno nell’abbellimento delle tue vetrine, dei tuoi spazi e nelle eventuali ed auspicabili iniziative di strada che riuscirai ad organizzare nella tua zona commerciale.
Cordialmente, Procida novembre 2007

Il Presidente Ascom ConfcommercioProcida

Eugenio Michelino

N.b. Sei anche invitato ad esprimere pareri,commenti suggerimenti e quant’altro ritieni di comunicarci attraverso il ns blog (www.ascomprocida.it ascomprocida@confcommercio.na.it), contattando i ns responsabili di zona, o annotandola sul retro di questa lettera.

Bellezza in Bicicletta

In questo ultimo periodo si sono moltiplicati fortunatamente le iniziative volte ad un’uso più razionale dei veicoli a motore a Procida.

In primo luogo Le Giornate Ecologiche promosse dalla Provincia di Napoli e dal Comune di Procida, che hanno visto anche l’adesione entusiastica dell’Associazione Vivara e dell’Ascom Procida.

La scorsa domenica 17 Giugno, ad esempio attraverso il blocco del traffico dalle 11:00 alle 13:00 e il percorso ciclistico intorno all’isola si è dato vita ad una giornata nel segno della quiete, della tranquilità, della sicurezza nella circolazione, della vivibilità e della sostenibilità ambientale, in una parola una domenica come vorremmo che fossero le giornate durante l’intero anno, con misure di mobilità collettiva adeguate a un territorio piccolo ed articolato come il nostro, in grado di soddisfare le più diverse esigenze di vita di quanti vivono sull’isola.

Continua a leggere

Il TAR Campania dice NO al Ticket d’imbarco

Il TAR Campania, con ordinanza n°1539/2007 del 23/05/2007, annulla il provvedimento del Comune di Pozzuoli relativo ai cosiddetti “Ticket d’imbarco” con la seguente motivazione:

omissis… il provvedimento impugnato non ha tenuto conto della necessità di individuare percorsi alternativi gratuiti per l’accesso al porto e che in considerazione della rilevanza sovracomunale degli interessi coinvolti non sono stati acquisiti e valutati quelli inerenti le inevitabili ricadute su altri territori dell’aumento del flusso di traffico veicolare diretto all’imbarco …omissis…

Scarica qui l’ordinanza completa.

La Provincia di Napoli si apre all’Ascom Procida

Oggi nell’incontro avvenuto presso l’edificio della Provincia di Napoli tra l’assessore provinciale al turismo e al commercio, Giovanna Martano e i vertici dell’Ascom Procida, con in testa il suo Presidente Eugenio Michelino, si sono poste le basi per una proficua collaborazione istituzionale al fine di organizzare insieme le linee per un rilancio promozionale dell’isola.

Continua a leggere

Nasce a Procida lo “Sportello InfoAscom”

a cura di Ivan Iovino – CSA Sapi

L’isola di Procida da anni ha intrapreso, con successo, un processo di ampliamento e miglioramento in tutti i settori di attività, diventando una realtà turistica di primo piano in Campania.
L’Ascom Confcommercio Isola di Procida, nella figura del Presidente Eugenio Michelino, intende supportare e coadiuvare tali realtà come già fatto in questo primo periodo di attività, basti pensare ai Convegni gratuiti, corsi di formazione, ai progetti e alle convenzioni stipulate, al sito internet dove è possibile ricevere informazioni e aggiornamenti (www.ascomprocida.it), per garantire ai propri Associati una punto di riferimento affidabile.

Continua a leggere

Consorzio Albergatori Procida: sogno o realtà?

di Giorgio Di Dio – Isola di Procida

GLI ALBERGATORI PROCIDANI HANNO MAI PENSATO DI COSTITUIRSI IN CONSORZIO?

Oggi il mercato dell’offerta turistica cambia in continuazione in relazione ai progressi tecnologici, alle esigenze dei consumatori, alle caratteristiche della domanda, alla situazione finanziaria, economica ed organizzativa dell’azienda alberghiera. Gli alberghi procidani, nei momenti di crisi dell’economia come quello attuale, non possono subire passivamente i condizionamenti del mondo esterno, della gestione politica, o di situazioni sfavorevoli sia del territorio, sia interne all’azienda, perché rischiano di compromettere lo sviluppo e, in alcuni casi, la stessa sopravvivenza.
Alle variabilità dell’ambiente esterno e delle condizioni interne l’azienda deve rispondere modificando la propria struttura economica, organizzativa e finanziaria, che deve diventare dinamica, deve adeguarsi all’ambiente, prevenirne i cambiamenti. Molto spesso non riesce a farlo con la propria struttura interna, troppo presa dai problemi quotidiani, troppo chiusa nel suo piccolo mondo.

Continua a leggere

Richiesta d’incontro con gli organi istituzionali

Stamane è stato protocollato a cura del Presidente Michelino la richiesta di incontro urgente con il Sindaco e gli assessori competenti sul grave stato di crisi economica che attanaglia le aziende commerciali e turistiche di Procida.
Nel documento si sottolineano i dati fortemente negativi delle presenze turistiche degli ultimi mesi, l’assenza di una seria politica turistica, lo stato di abbandono del territorio.
Motivi che ci hanno spinto da una parte e diffidare il Comune già nei giorni precedenti sulla pulizia delle spiaggie e sulla questione del commercio “ambulante”, dall’altra a chiedere l’incontro con il documento di oggi.
Analogo invito è stato rivolto agli Assessori al Turismo e al Commercio della Regione Campania e della Provincia di Napoli.

Continua a leggere

“U’ viso U’ viso ” e non solo

Venerdì 27 aprile presso il Bar Roma si è svolto il secondo incontro dedicato ai libri, nell’ambito delle manifestazioni “Procida in festa” organizzate dall’Ascom Procida.
Questa volta si è trattato di una riproposizione del libro “U’ viso U’ viso” di Giacomo Retaggio.
La serata ha visto la felice combinazione di più eventi nel segno della cultura, storia, arte e degustazione, con l’iniziativa della Galleria Nappa del “Quadro vivente”, una coinvolgente esperienza artistica collettiva interamente dal vivo frutto della capacità e alla vena ispirata di Luigi Nappa e Rosalinda Esposito, per poi proseguire con la riproposizione del libro presso i tavolini del Bar Roma, che per l’occasione , oltre ad uno splendido allestimento organizzativo ha offerto a tutti i presenti le proprie prelibatezze (lingue, granita, gelato e profitterol) a base di limone di Procida, frutto dalla sapiente e raffinata regia dei due titolari Michele e Ignazio.

Continua a leggere

Il fantastico mondo di Romolo Runcini

Venerdì 21 Aprile, nell’ambito delle manifestazioni “Procida in Festa“, una serie di iniziative organizzate dall’Ascom di Procida ed i Centri Commerciali Naturali di Borgo Marinaro Marina Chiaolella, Borgo P.zza dei Martiri, P.zza Olmo e Borgo Sent’Co che si svolgono dal 20 Aprile al 1° Maggio, è stato presentato il libro “Il fantastico in arte e letteratura dal simbolismo al realismo” del Prof. Romolo Runcini, edizioni La Città del sole.
Di fronte ad un numeroso pubblico di amici e lettori interessati, con la splendida organizzazione del Bar Dal Cavaliere, che per l’occasione ha offerto a tutti gli intervenuti un piccolo buffet di propria produzione, si sono alternati gli interventi di presentazione del libro, dapprima Franco Ambrosino ha introdotto l’evento chiarendo che tra l’altro questa presentazione costituisce una sorta di primato: il primo libro presentato al bar Dal Cavaliere e la prima volta che viene presentato un libro del prof. Runcini a Procida, per poi fare alcuni cenni sull’autore e sul libro.

Continua a leggere

Commerciante “ambasciatore” della cultura

Prendendo spunto da quanto sta avvenendo a Torino con un progetto di formazione commerciale e culturale al tempo stesso, a conferma che anche il commercio in genere può e deve essere protagonista nella promozione culturale del proprio territorio, crediamo che Procida con il suo patrimonio storico, artistico, ambientale e culturale debba sempre più caratterizzarsi come meta di un turismo alternativo, terza via rispetto a quello delle isole di Ischia e Capri, avviando un’analogo percorso di formazione.
La recente iniziativa dell’Ascom Procida, denominata “Procida in festa“, attraverso una serie di eventi commerciali e in parte anche culturali, va sicuramente in questa direzione.
Le iniziative della Festa del Carciofo, delle varie feste del limone e dei prodotti a base del limone procidano, le degustazioni di vini locali, le iniziative sulla pizza, sul ricamo, sul cucito, sull’artigianato, sulla pesca e sui prodotti locali, le presentazioni di libri di autori isolani, di letture e recitazioni di opere e autori della cultura partenopea, sono tutte nel segno del recupero e della valorizzazione dell’enorme patrimonio culturale di Procida.
Occorre pertanto procedere in questa direzione, anche attraverso operazioni analoghe a quella avviata dall’Ascom torinese, di cui l’Ascom di Procida si è fatta e si farà promotrice.
Ecco nel dettaglio quanto sta portando avanti l’Ascom di Torino.